P.zza Leonardo da Vinci, 32
20133 Milano
P.IVA 04376620151
C.F. 80057930150

 

Cosa fare per iscriversi?

A causa dell'emergenza sanitaria in corso connessa alla diffusione del COVID-19, la data della PRIMA sessione degli Esami di Stato è differita:

Sezione A dal 16 giugno al 16 luglio 2020
Sezione B dal 22 giugno al 24 luglio 2020

Conseguentemente, il termine per la presentazione della domanda di ammissione alla PRIMA sessione è differito dal 22 maggio al 22 giugno 2020.

Per iscriverti alle sessioni degli Esami di Stato entra nei Servizi OnLine con il tuo codice persona e la tua password:
Servizi On Line - Iscrizione all'Esame di Stato

Se non hai ancora un codice persona e una password, seleziona la voce "Nuovo utente? Registrati"

I candidati in possesso di un titolo ante riforma 509/99 (vecchio ordinamento) potranno iscriversi in uno dei settori previsti per i candidati del nuovo ordinamento, tenuto conto ed "in coerenza con lo specifico titolo accademico conseguito".

Prima dell'apertura delle iscrizioni, verranno resi noti e pubblicati i titoli di accesso richiesti per ciascun settore.

Prima Sessione 2020

dal 1° Aprile al 22 GIUGNO 2020 sarà possibile effettuare la procedura telematica di iscrizione all'Esame di Stato.
L'iscrizione dovrà essere confermata con l’inoltro telematico dei documenti entro il 22 GIUGNO 2020. Potranno iscriversi, inoltre, coloro i quali conseguiranno il titolo di accesso entro il 10 Luglio 2020.

Le prove hanno inizio:
per la Sezione A - 16 Luglio 2020
per la Sezione B - 24 Luglio 2020

Seconda Sessione 2020

dal 1° Settembre al 16 Ottobre 2020 sarà possibile effettuare la procedura telematica di preiscrizione all'Esame di Stato.
L'iscrizione dovrà essere confermata con la consegna della domanda e documentazione entro il 16 Ottobre 2020. Potranno iscriversi, inoltre, coloro i quali conseguiranno il titolo di accesso entro il 06 Novembre 2020.

Le prove hanno inizio:
per la Sezione A - 16 Novembre 2020
per la Sezione B - 23 Novembre 2020

Per iscriversi alla sessione degli Esami di Stato, il candidato deve effettuare la seguente procedura:
l’iscrizione onLine e il successivo inoltro dei documenti.
La domanda di iscrizione compilata tramite la procedura informatica online, e l’inoltro completo di tutti gli allegati richiesti ed indirizzata al Presidente della Commissione Esaminatrice, deve pervenire:
  entro il termine perentorio:
per la I Sessione 22 Maggio 2020;
per la II Sessione 16 Ottobre 2020.

La sola iscrizione non ha valore di legge, ma deve essere confermata con i seguenti documenti da allegare:

Il candidato al termine della procedura di iscrizione online potrà effettuare il pagamento del Contributo per la partecipazione agli Esami di Stato di € 300,00 con le seguenti modalità: PagoPa  o Pagamento immediato tramite carta di credito;
Il candidato al termine della procedura di pagamento del contributo di € 300,00 dovrà con il tasto in alto a destra “Richiesta di assistenza” allegare i seguenti file o documenti:
- originale dell’attestazione di avvenuto versamento della Tassa di ammissione all’Esame di Stato di € 49,58, tale versamento deve essere effettuato sul c.c. postale n. 1016, intestato all’Agenzia delle Entrate – Centro Operativo di Pescara, Concessioni governative e tasse scolastiche, nella scansione dovrà essere ben chiaro e visibile il timbro postale con i dati del pagamento, solitamente riportati nella parte sinistra del bollettino;
- autocertificazione del titolo di studio, sono esentati dalla presentazione i soli candidati che abbiano conseguito il titolo presso il Politecnico di Milano;
- autocertificazione di iscrizione all’appello di laurea, i candidati che non sono in possesso del titolo di studio al momento della presentazione della domanda, devono allegare autocertificazione della data di conseguimento ai sensi dell’Art. 46 del DPR 445/2000; 
- autocertificazione di abilitazioni già conseguite, sono esentati dalla presentazione i soli candidati che abbiano conseguito le abilitazioni presso il Politecnico di Milano;
- eventuali certificazioni attestanti la necessità di usufruire di particolari ausili o tempi prolungati per lo svolgimento delle prove.
Il candidato in situazione di handicap dovrà indicare, per ciascuna prova, l’eventuale necessità di ausili e/o di poter usufruire di tempi aggiuntivi per svolgere le prove d’esame, come previsto dall’art. 20 della Legge 5 febbraio 1992, n.104 e successive modificazioni;
Il candidato che presenta Disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) dovrà indicare, per ciascuna prova, l’eventuale necessità di ausili e/o di poter usufruire di tempi aggiuntivi per svolgere le prove d’esame come previsto dalla L. 170/2010 e relative Linee Guida del MIUR.
- eventuale autocertificazione dell'equipollenza, il candidato in possesso di equipollenza di titolo straniero dovrà allegare l’autocertificazione dell'equipollenza ottenuta indicando l'Università Italiana che l'ha rilasciata.

I contributi versati per l'ammissione all'Esame di Stato NON SONO RIMBORSABILI.

Non si terrà conto della domanda senza gli allegati o l’inoltro degli allegati oltre il termine stabilito.

I candidati laureandi che al momento della presentazione della domanda di iscrizione non abbiano ancora conseguito la laurea ma contano di conseguirla entro i termini stabiliti, sono tenuti a presentare la domanda con l'osservanza delle medesime scadenze e modalità stabilite per tutti gli altri candidati.

Coloro che conseguiranno il titolo presso un'altra sede sono tenuti a presentare un'autocertificazione subito dopo il conseguimento del titolo ma, comunque, prima dell'inizio dello svolgimento degli esami di stato.
Coloro i quali non conseguissero il titolo di studio entro i termini perentori indicati sono esclusi dalla sessione a cui hanno richiesto di partecipare e le somme versate cesseranno ogni validità.